La scomparsa di mia madre

di Beniamino Barrese

Biografilm Italia

(Italia / 2019 / 90’)

Modella iconica negli anni Sessanta, immortalata negli scatti di Richard Avedon e Irving Penn. Musa di Andy Warhol e Dalí, femminista militante e madre, giornalista e docente universitaria. A 75 anni, Benedetta Barzini è stanca dei ruoli in cui la vita l’ha costretta e vuole lasciar tutto per raggiungere un luogo lontano, dove non essere mai più trovata. Turbato, suo figlio Beniamino vuole realizzare un film su di lei, che possa sì tramandarne la memoria, ma anche aiutarla ad afferrare la libertà. Nel tentativo di ritrovare sua madre e insieme di lasciarla andare, il regista firma una testimonianza universale: un esordio alla regia fresco e stimolante che s’imprime negli occhi e resta per sempre dentro al cuore.

ACQUISTA IL BIGLIETTO

 

Guarda il trailer