Killing Time

di Valeria Testagrossa, Andrea Zambelli

Biografilm Italia

(Italia / 2019 / 67’)

«Il problema è che non siamo né morti né vivi.» Maggio 2016. Un campo di profughi diventa per un anno intero il teatro in cui ci si interroga sul senso del tempo, in attesa di un Dio che non si presenta. Immortalati in quadri pittorici dalla composizione complessa, circondati dal tempo che si dilata e inghiotte tutto ciò che lo circonda. C’è chi scrive poesie, chi racconta la fuga da un Iran che brucia, chi s’improvvisa cuoco con i pochi strumenti che ha a disposizione. Occhi stanchi che vogliono dormire, occhi vivi che raccontano storie che fanno tremare il mondo. Un brutale Aspettando Godot dei giorni nostri, i cui protagonisti vagano in una terra di nessuno, in un metaforico limbo perenne.

ACQUISTA I BIGLIETTI

 

Guarda il trailer