El Botòn de Nàcar

di Patricio Guzmán

Celebration of Lives

(Francia, Spagna, Cile / 2015 / 82’)

Un bottone di madreperla sul fondo del mare: è ciò che resta dei desaparecidos di Villa Grimaldi a Santiago, il centro di tortura sotto la dittatura di Pinochet. Il tintinnio delle cascate: è la canzone dell’acqua dei Selknams, popolazione nativa trucidata dai colonizzatori. Due massacri e la memoria liquida, ecco le chiavi narrative per raccontare la storia del Cile e delle sue ferite ancora aperte.

ACQUISTA IL BIGLIETTO