14 aprile 2022

David Grossman arriva a Biografilm

L'atteso film Grossman di Adi Arbel, con la regista e e il protagonista presenti a Bologna il 18 giugno, al centro della “playlist cinema e scrittori”.

L'evento è l'elemento centrale della “playlist cinema e scrittori”, un percorso tematico trasversale con cui il festival esplora l'intreccio del linguaggio audiovisivo con quello letterario, in collaborazione con BPER Banca. Biografilm 2022 propone al pubblico storie di scrittura, di scrittori, di scrittrici che lasciano un segno nella società, ben oltre le pagine dei libri.

Al suo interno il già annunciato omaggio “Gianni Celati il poeta del documentario”, per proporre al pubblico di Biografilm il cinema di un maestro della parola.

Compongono poi la playlist altri tre titoli. A Biografilm Italia, A noi rimane il mondo di Armin Ferrari, mostra le ramificazioni del lavoro creativo del collettivo letterario militante Wu Ming. Saranno presenti alla proiezione, tra gli altri i Wu Ming.

Nella sezione Biografilm Art & Music, Loving Highsmith di Eva Vitija getta luce sulla vita segnata dalla continua ricerca di identità della grande scrittrice americana Patricia Highsmith, autrice  più di venti romanzi, molti dei quali sono stati adattati per il cinema, come Sconosciuti in treno - da cui Alfred Hitchock ha tratto L’altro uomo; Il talento di Mr. Ripley - portato sul grande schermo da René Clément, Wim Wenders e Anthony Minghella; Carol, romanzo in parte autobiografico, arrivato al cinema con la regia di Todd Haynes.

Sempre nella sezione Biografilm Art & Music, Paul Auster di Sabine Lidl mostra il lato politico e poetico dello scrittore attraversando settant’anni di storia degli Stati Uniti d’America.

BIO22 FOOTERHOMEPAGE 1200x870 new1707
BIO22 FOOTERHOMEPAGE 350X800 new1707