Concorso Internazionale

Dieci vite raccontate in tutte le loro sfumature, vulnerabilità, determinazione, luci e ombre. Alain, Apolonia, Cristina, Elfriede, Ella, Efthymia, Ernesto, Ita, José Mauricio, Reyneh, Valerie. Da Parigi a Teheran, da Vienna al Brasile, dal Belgio al Congo, passando per il Nord Europa, Milano, la campagna inglese e dritti verso il cuore della Spagna. Incontri che ci portano a scoprire donne e uomini alla ricerca di qualcosa, pioniere e pionieri che ci accompagnano in un percorso di riflessione, crescita, domande. La straordinarietà degli esseri umani – sempre. Nessuno escluso.

 

A Symphony for a Common Man

di José Joffily (doc, Brasile, 2022, 85'), Anteprima Italiana

L'ambasciatore brasiliano Josè Bustani, primo direttore dell’OPCW, durante la sua leadership, ha cercato di evitare la distruzione dell’Iraq. Dopo pressioni incessanti degli Stati Uniti, Bustani lascia il fronte e si ritira a Rio de Janeiro, dove oggi coltiva la sua grande passione, la musica.

11/06 - 21:30 - Cinema Lumière - Sala Mastroianni 

 

Apolonia, Apolonia  

di Lea Glob (doc, Danimarca/Polonia, 2022, 116') Anteprima Italiana, Opera Prima

Nel 2009 la regista danese Lea Glob incontra per la prima volta la pittrice Apolonia Sokol, mentre a Parigi conduce una vita da bohémien tra altri artisti e attivisti politici, tra cui Oksana Shachko del gruppo d'azione femminista Femen. Da loro legame nasce un film che ci mostra il difficile viaggio di Apolonia nel mondo dell’arte e la resilienza delle donne in una società dominata dal patriarcato, dal capitalismo e dalla guerra.

10/06 - 19:00 - Cinema Lumière - Sala Scorsese

 

Colette et Justin

di Alain Kassanda (doc, Francia/Belgio, 2022, 88') Anteprima Italiana, Opera Prima

Quanto Kassanda conosce realmente i suoi nonni? Quanto sono vere le sue idee sul suo paese natale, la Repubblica Democratica del Congo? In Colette et Justin, Kassanda ricostruisce la storia delle proprie radici e da vita a un Congo evocativo dove le impronte del colonialismo sono ancora una presenza costante.

11/06 - 18:45 - Cinema Lumière - Sala Mastroianni

 

Elfriede Jelinek - die Sprache von der Leine lassen

di Claudia Müller (doc, Germania/Austria 2022, 96') Anteprima Italiana

Bambina prodigio, autrice scandalosa, femminista, amante della moda, comunista, ribelle, artista brillante e vulnerabile: Elfriede Jelinek. Un ritratto cinematografico stratificato e coinvolgente della scrittrice austriaca Premio Nobel per la Letteratura nel 2004.

15/06 - 19:15 - Cinema Lumière - Sala Mastroianni

 

Is There Anybody Out There?

di Ella Glendining (doc, UK, 2023, 87') Anteprima Italiana, Opera Prima

Nata con una forma rara di disabilità, la regista Ella Glendining, mentre affronta le discriminazioni quotidiane, cerca qualcuno con cui condividere l'esperienza di vivere in un corpo come il suo. Un viaggio che cambierà il modo di percepirsi nel mondo non solo della regista, ma anche di chi guarderà questo film.

10/06 - 22:00 - Cinema Lumière - Sala Scorsese

 

Light Falls Vertical

di Efthymia Zymvragaki (doc, Spagna/Germania/Italia/Paesi Bassi, 2022, 84') Anteprima Italiana, Opera Prima

“Quando ho lasciato la mia isola, non è stata una partenza, ma una fuga”. Il documentario di Efthymia Zymvragaki parla di violenza sulle donne da una duplice prospettiva: la sua esperienza di vittima in prima persona e il racconto di un carnefice, che lei ha incontrato. Ricordi, fatti e finzione si intrecciano in un racconto dolorosamente personale ma anche intrinsecamente cinematografico.

12/06 - 21:15 - Cinema Lumière - Sala Mastroianni

 

Sconosciuti puri

di Mattia Colombo, Valentina Cicogna (doc, Italia/Svizzera/Svezia, 2023, 93') Anteprima Italiana

Ogni notte nella sala autoptica della dottoressa Cristina Cattaneo arrivano corpi senza nome, i Puri Sconosciuti: senzatetto, sex workers, fuggiaschi, adolescenti, migranti. Cosa succede quando i morti perdono la loro identità? Nessuno sembra preoccuparsi della loro dignità: eccetto Cristina.

16/06 - 19:00 - BIOGRAFILM HERA THEATRE | Pop Up Cinema Arlecchino

 

Sieben Winter in Teheran

di Steffi Niederzoll (doc, Germania/Francia, 2023,97') Anteprima Italiana, Opera Prima

Iran, 2007: Reyhaneh Jabbari,19 anni, è condannata a morte per l’omicidio dell'uomo che aveva tentato di violentarla. Grazie a video, testimonianze dei familiari e lettere scritte dalla giovane donna in carcere, il film ripercorre il destino di Reyhaneh, simbolo universale di resistenza contro la violenza sulle donne.

14/06 - 21:30 - Cinema Lumière - Sala Mastroianni

 

The Gullspång Miracle 

di Maria Fredriksson (doc, Svezia/Norvegia/Danimarca, 2023, 108') Anteprima Italiana, Opera Prima

Durante l’acquisto di un appartamento nella campagna svedese, due sorelle si accorgono che la venditrice assomiglia alla loro sorella maggiore, morta suicida 30 anni prima. Da una misteriosa storia di ricongiungimento familiare, il film si trasforma in un’appassionante detective story su identità, segreti e bisogno di credere.

15/06 - 16:15 - Cinema Lumière - Sala Mastroianni

 

Une vie comme une autre 

di Faustine Cros (doc, Belgio/Francia, 2022, 68') Anteprima Italiana, Opera Prima

Rimontando i filmini di famiglia con cui il padre di Faustine immortalava i momenti più belli della loro vita familiare, la regista oggi ci racconta un’altra storia: il ritratto di sua madre Valérie e della sua depressione. Dopo aver avuto figli, Valérie ha lasciato il lavoro, e per lei è stato come perdere la propria identità.

16/06 - 21:45 - Cinema Lumière - Sala Mastroianni

 

BIO23 SITOWEB SEZIONI 1080X10802
FOOTER 1200X8702x
FOOTER 350X8002x