Il Percorso formativo

1) LE MASTERCLASS: incontri/seminari e momenti unici con i registi, gli autori, gli artisti i professionisti ospiti della 15a edizione di Biografilm Festival.

Nelle passate 6 edizioni, i ragazzi della School hanno avuto la possibilità esclusiva di confrontarsi e intervistare vere e proprie eccellenze del cinema, tra cui: Francis Ford Coppola, Peter Greenaway, D. A. Pennebaker, Ed Lachman, Carlos Saura, Lenny Abrahamson, Giuliano Montaldo, Nicolas Philibert, Matteo Garrone, Silvio Soldini, Patricio Guzmán, Enrico Lucherini, Roberto Minervini, Luca Marinelli, Hussain Currimbhoy, Pierce Brosnan, Marcello Fonte, Piera Detassis, che hanno regalato meravigliose lezioni di cinema ma anche di vita, fornendo spunti, riflessioni e consigli nell'atmosfera informale di Biografilm Festival.

 La particolare atmosfera che si respira a Biografilm Festival, nelle sale e al Biografilm Park con le zone food e il palco per i concerti, gli spazi condivisi con gli ospiti internazionali, fa sì che le masterclass con i registi proseguano oltre la sala e la lezione frontale. Ai/alle ragazzi/e di Biografilm School capita di coinvolgere nel proprio video virale il maestro Patricio Guzman, di guidare al museo di arte moderna il grande Ed Lachman, di organizzare una tavolata con Angus Macqueen, di ricevere consigli da Vittorio Giardino sui propri disegni, di guardare i mondiali con Matteo Garrone parlando di cinema e calcio, di fare gli esercizi di concentrazione guidati da Francis Ford Coppola, proprio come capita ai suoi attori.

 

 

Come da tradizione, gli ospiti della 15a edizione del Festival saranno figure di rilievo internazionale, che verranno svelate nelle prossime settimane. Una volta comunicati gli ospiti internazionali, saranno comunicate anche le Masterclass.

Bioschool Garrone

I ragazzi della Biografilm School con il regista Matteo Garrone 

 

 2) Il Creative Content Lab si basa su un modello di formazione esperienziale “learning by doing”, che vede i partecipanti divisi in gruppi di lavoro impegnarsi nella realizzazione pratica di “contenuti creativi”. 

Sempre più spesso, l'industria cinematografica, i film, gli eventi e i festival cinematografici sono alla ricerca di nuovi modi per raccontarsi: virali, teaser, promo, emotional, video diari, visual storytelling, Instagram stories, meme, textual storytelling, articoli, recensioni, interviste, daily press, blog, post, micro blogging, social media ...
Proprio il cinema e i festival cinematografici, per promuoversi, hanno generato nuove forme e nuovi contenuti che necessitano di un nuovo tipo di creatività.
Il Creative Content Lab di Biografilm School sarà una “palestra” dove ideare, sperimentare e realizzare nuove modalità e format per raccontare e parlare di cinema; qui i partecipanti produrranno contenuti di diverso tipo, dall'ideazione alla realizzazione immediata, seguendo i ritmi intensi di un Festival Internazionale.
Il Creative Content Lab avrà una sede all'interno degli spazi del Festival e sarà aperto agli studenti della School dalle 10.30 in poi.
La frequentazione del Creative Content Lab seguirà i ritmi che si darà il gruppo di lavoro. I partecipanti, in base ai loro impegni e alla loro disponibilità, decideranno quanto dedicare ai diversi progetti e gruppi.
Ovviamente, più si partecipa e più si allena la propria creatività...
Il Creative Content Lab sarà suddiviso in 3 percorsi e in diversi team creativi e di lavoro, ognuno dei quali dovrà portare a termine alcuni progetti/contenuti (la partecipazione è libera).

PERCORSO PRESS: Come funziona la redazione di un giornale? Come si “cucina” un quotidiano? Come si conduce un’intervista? Come si modera e si gestisce un incontro pubblico con registi e autori? Dopo alcuni incontri di approfondimento con professionisti, gli studenti del corso potranno cimentarsi nella redazione di un Daily Press (una pubblicazione quotidiana cartacea) che racconterà il Festival, realizzato con l’aiuto delle migliori professionalità del settore e che verrà distribuito a Bologna.

PERCORSO VIDEOMAKING: Come si “video racconta” un festival? Dai tradizionali Servizi giornalistici, Diari di bordo, Promozionali, fino ai Teaser, Trailer, “Virali”, Emotional, Video per il Web. Verranno approfonditi aspetti legati al linguaggio, alla realizzazione audiovisiva e alle possibilità che lo “smartphone video making” può offrire. Gli studenti del corso, seguiti da professionisti, realizzeranno alcune clip giornaliere (per Instagram, il Canale youtube del Festival e la sala cinematografica) che racconteranno in modo originale e curioso il festival.

PERCORSO SMARTPHONE VIDEOMAKING&DIGITAL STORYTELLING: Come si può promuovere un film utilizzando i social, le app, le risorse della rete e creando contenuti originali textual e visual pensati per Instagram o Facebook? Che cos’è il digital storytelling? È  possibile creare un video professionale girato e montato interamente con il cellulare? Gli studenti creeranno video, post, tweet, meme gif, infografiche, “pictures quotes”, immagini narrative etc per i social e impareranno a editare con lo smartphone. 

Bioschool generica2

Ogni studente di Biografilm School sarà dotato di uno speciale accredito che gli consentirà di seguire tutti i film in programma e partecipare a eventi esclusivi. Verranno forniti percorsi di visione per destreggiarsi fra il centinaio di film presenti al Festival. Avranno accesso all’esclusivo mercato dedicato ai professionisti del cinema, Bio to B – Doc & Biopic Business Meeting (13-15 giugno 2019, presso DAMSLab), per capire che cos’è il Mercato di un festival e come funziona.

Bioschool Detassis2

I ragazzi della Biografilm School con la direttrice di Ciak Piera Detassis

 

Guarda quello che hanno realizzato i ragazzi della scorsa edizione di Biografilm School:

 

Il Creative content Lab di Bioschool
bio 2018 sponsor oriz3
bio 2018 sponsor vert3