04 aprile 2019

QUELLO CHE I SOCIAL NON DICONO - THE CLEANERS in Sala Biografilm

Martedì 10 aprile a Bologna al Cinema Odeon, Sala Biografilm presenta l’anteprima di QUELLO CHE I SOCIAL NON DICONO - THE CLEANERS, per la regia di Hans Block e Moritz Riesewieck. Per l’occasione, a Milano, sarà presente in sala ad introdurre il film Guido Di Fraia, Direttore Scientifico dell’executive master in Social Media Marketing & Web Communication attivato presso la Scuola di Comunicazione IULM. A Bologna, invece, Giovanna Cosenza, professore ordinario dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, da anni impegnata nello studio dei nuovi media, con particolari approfondimenti sul Web 2.0 e i social media.

Il film è un incalzante viaggio che racconta Facebook, Google e tutto ciò che si nasconde dietro gli schermi dei nostri pc. Ogni foto, video, o contenuto che postiamo ogni giorno, da chi viene cancellato o salvato? Tra interviste esclusive agli addetti ai lavori e vicende umanissime legate al tema della censura online QUELLO CHE I SOCIAL NON DICONO – THE CLEANERS getta uno sguardo nuovo e denso di spunti di riflessione su un tema fondamentale e quanto mai attuale della società contemporanea.

Il film sarà nelle sale italiane dal 14 al 17 aprile, distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection.

QUELLO CHE I SOCIAL NON DICONO - THE CLEANERS di Hans Block e Moritz Riesewieck

(Brasile, Germania, Italia, Olanda, Stati Uniti, 2018, 90′)

Per richiedere il tuo ingresso ridotto clicca qui, compila il form selezionando la tua città e inserisci il codice partner TC94SB

 

quellocheisocial poster web

Chi si nasconde dietro Facebook e Google? Quando postiamo i video e le foto sui nostri smartphone e personal computer dove finiscono? È davvero un algoritmo a decidere ciò che vediamo? QUELLO CHE I SOCIAL NON DICONO – THE CLEANERS è l’esclusiva inchiesta giornalistica che ha sconvolto il Sundance Film Festival. Un viaggio dietro le quinte del web, un thriller che passa dalla Silicon Valley ai grattacieli delle Filippine. Dalle interviste ai guru del web ai comizi di Trump, sorvolando sulle scrivanie colme di pc che utilizziamo ogni giorno nei nostri uffici, fino ad arrivare a Zuckerberg e alle strade piene di teste chine sugli smartphone. E poi ci sono loro, i Cleaners, gli oscuri spazzini del web che guardano, giudicano, salvano e cancellano i nostri contenuti sul web. Dove si colloca esattamente, all’interno dei social, il confine tra il controllo dei media e la libertà incondizionata che il web sembra volerci dare? QUELLO CHE I SOCIAL NON DICONO è un’indagine a tutto tondo sul ruolo dei social network e dell’informazione, e su come un semplice like o una foto possano condizionare vite ed esistenze. Senza che, spesso, ce ne accorgiamo.

 

 

bio 2018 sponsor oriz3
bio 2018 sponsor vert3