16 giugno 2018

Il genio di Renzo Piano e l'azione al femminile di Ocean's 8 accendono Biografilm Festival

Grandi ospiti in città: da Carlos Saura a Tea Falco, dalla madrina del festival Camelia Jordana al regista Jeremiah Zagar, dall’orso d’oro Adina Pintilie all’orso d’argento Malgorzata Szumowska al regista Peter Greenaway

Scopri il programma completo di oggi

Sabato 16 giugno giornata fitta di anteprime e incontri con gli ospiti più attesi a Biografilm Festival, a partire dal regista brasiliano Carlos Saura, che ha raggiunto Bologna per presentare l’anteprima mondiale di RENZO PIANO: THE ARCHITECT OF LIGHT (Biografilm Hera Theatre, ore 19.30), il film che ha dedicato a uno dei più grandi architetti viventi. Carlos Saura riceverà per l’occasione il Celebration of Lives Award, che ritirerà anche a nome dello stesso Renzo Piano.

Per la serata del 16 giugno Biografilm propone però anche una alternativa action: alle 19.30al cinema Jolly si terrà la prima proiezione italiana di OCEAN’S 8, sequel/reboot in chiave femminile della fortunata saga di Ocean creata da Steven Soderbergh, un evento speciale realizzato in collaborazione con Warner Bros. Pictures Italia.

Quella di RENZO PIANO: THE ARCHITECT OF LIGHT non è l’unica attesa anteprima mondiale della giornata: alle ore 19.00 al cinema Lumière (Sala Scorsese) l’attrice Tea Falco (1992, A casa tutti bene) presenterà il suo primo film da regista, CECI N’EST PAS UN CANNOLO, una originalissima rilettura – in chiave quasi antropologica – del mito di Adamo ed Eva con un’inedita ambientazione siciliana. Il giorno dopo, domenica 17 giugno, Tea Falco terrà anche una masterclass per la Biografilm School.

Nel pomeriggio il pubblico del festival avrà l’occasione di incontrare due autrici premiate a Berlino: Adina Pintilie, che alle 16.00 al Biografilm Hera Theatre presenterà il film vincitore dell’Orso d’Oro e del premio per la migliore opera prima TOUCH ME NOT e a cui Biografilm ha dedicato un omaggio nei giorni scorsi, e Malgorzata Szumowska che alle 18.30 al Cinema Europa presenterà il film vincitore dell’Orso d’Argento MUG.

La sera presenzieranno invece alle proiezioni dei rispettivi film Jeremiah Zagar, regista di WE THE ANIMALS che già era stato programmato nei giorni passati e che finalmente sarà introdotto dal suo autore alle 21.30 al Cinema Lumière, e Camelia Jordana, la madrina del festival che presenterà il suo nuovo film LE BRIO alle 21.45 al Biografilm Hera Theatre.

Il 16 giugno iniziano anche le programmazioni nelle tre Sale della Comunità: il Cinema Antoniano, il Galliera e l’Orione. Proprio all’Orione sarà un ospite d’eccezione ad aprire le danze: il regista e pittore Peter Greenaway, Celebration of Lives 2017, che alle 20.30 parteciperà alla proiezione del suo film LUTHER AND HIS LEGACY e a seguire terrà una masterclass dedicata alla Biografilm School.

Tra le altre proiezioni del giorno si segnalano i due film del Concorso Internazionale LOVE IS POTATOES (ore 18.45 Sala Mastroianni) e SHUT UP AND PLAY THE PIANO (sul pianista e performer Chilly Gonzales, sempre in Sala Mastroianni alle 21.45) e OUT (Cinema Europa, ore 23.30), che colleziona le testimonianze di diversi adolescenti che hanno rivelato online la loro omosessualità. 

Scopri il programma completo di oggi

bio 2018 sponsor oriz3
bio 2018 sponsor vert3