08 giugno 2018

Aspettando Biografilm: We The Animals e The Killing of a Sacred Deer

We the Animals 10Sabato 9 giugno alle ore 21.00 al Biografilm Hera Theatre (Cinema Arlecchino) si terrà l’anteprima internazionale di WE THE ANIMALS di Jeremiah Zagar, documentarista già premiato nel 2009 a Biografilm per il suo “In a Dream” ora al suo sorprendente esordio nel lungometraggio di finzione.

L’evento è riservato e scontato per i Follower e i Guerrilla Celebration e gratuito per il Guerrilla Staff.

Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Justin Torres, ha trionfato nella sezione NEXT del Sundance Film Festival ed è stato salutato dalla stampa internazionale come “il nuovo Moonlight”.

Manny, Joel e Jonah si fanno largo nell’infanzia e rispondono come possono al precario affetto dei loro genitori: il loro amore è di quelli impegnativi, pericolosi, capaci di fare e disfare molte volte una famiglia. La vita in casa è intensa e totalizzante, in un continuo oscillare tra lacrime ed euforia. E insieme ai giorni più tristi, non mancano i momenti di complicità, incorniciati dai raggi di un sole abbagliante. Mentre Manny e Joel crescono e diventano sempre più simili a loro padre, Jonah, il fratello più giovane, abbraccia un mondo di immaginazione che è solo suo.

TKOTSD 2Lunedì 11 giugno alle 20.30 al Pop Up Cinema Palace (Cinema Medica Palace) si terrà invece l’attesissima anteprima italiana di THE KILLING OF A SACRED DEER, il nuovo film di Yorgos Lanthimos (Kinodontas, The Lobster) con Nicole Kidman e Colin Farrell che sarà nelle sale italiane a partire dal 28 giugno distribuito da Lucky Red.

Evento speciale a 10 euro, per follower e guerrilla celebration ridotto a 5 euro.

Steven è un chirurgo famoso e vive una vita da sogno insieme alla moglie, i due figli e un fedele cagnolino. Ma nel cinema di Lanthimos niente è come sembra. All’insaputa della famiglia, infatti, Steven frequenta Martin, un giovane enigmatico di sedici anni. Il legame che li unisce è misterioso, ma quando Steven lo presenta ai suoi cari, per loro è l’inizio di una serie di episodi inspiegabili e quella vita tanto perfetta si trasforma in un incubo.

Premiato al Festival di Cannes nel 2017, l’ultimo film del regista di The Lobster è un nuovo, inquietante thriller psicologico che si addentra con violenza negli angoli più oscuri della mente umana. Sotto il segno di un unico, angosciante interrogativo: fino a quale limite siamo disposti a spingerci?

bio 2018 sponsor oriz3
bio 2018 sponsor vert3