Bio to B 2022 - Progetti selezionati

BASILICO INFINITY IS OVER THERE

Basilico - Infinity Is Over There

 

Regia: Stefano Santamato

Produzione: The Blink Fish SRL

Paese: Italia

Sinossi:

Basilico - l’infinito è là in fondo ripercorrerà le tappe principali del percorso di fotografo di Gabriele Basilico: a partire dalle prime foto scattate in gioventù fino ai suoi ultimi lavori degli anni 2000. Saranno tante le voci che guideranno lo spettatore in questo viaggio. Tra queste ci sarà quella di Giovanna Calvenzi, moglie di Gabriele e Storica della fotografia, oggi responsabile del suo archivio.
Il film si interrogherà sul tema della città, dell’architettura e della sua contemplazione. Cosa rende lo sguardo di Basilico così metafisico e allo stesso oggettivo? Cosa racconta il suo lavoro alle nuove generazioni? Qual è il futuro della fotografia d’architettura? Il film risponderà a queste domande anche interrogando un gruppo di giovani studenti di fotografia alle prese con un’esercitazione: guardare con gli occhi di Gabriele Basilico.
 

 

 

BEFORE THE END THE LAST DAYS OF ENRICO BERLINGUER2

Before the End. The Last Days Of Enrico Berlinguer

 

Regia: Samuele Rossi

Produzione: Echivisivi

Paese: Italia

Sinossi:

La morte di Enrico Berlinguer, del “più amato”, come era il suo soprannome, ha segnato indelebilmente la storia d’Italia. Il suo funerale, seguito dal vivo da oltre un milione di persone e raccontato da una diretta televisiva straordinaria, è stato il funerale politico più imponente della storia repubblicana.
Prima della fine. Gli ultimi giorni di Enrico Berlinguer racconta, attraverso il solo utilizzo del repertorio ed un punto di vista esclusivamente basato sull’articolata ricostruzione della cronaca di quei giorni, un evento che cambiò per sempre l’Italia e la molteplice fine che sembrò, agli occhi di tutti, consumarsi: di un politico amato, di un intero partito, di un’idea di paese, forse, addirittura di un’epoca.
 

 

 

CAPELLONI

Capelloni

 

Regia: Pierpaolo De Mejo 

Produzione: 341 productions 

Paese: Italia

Sinossi:

Mio padre era un attore, figlio di una grande star del cinema, un padre e un marito inaffidabile e irresponsabile, un uomo fuori dagli schemi. Dopo la sua scomparsa, ho scoperto qualcosa di più. Nel 1970 fu il protagonista della prima edizione italiana di Hair, il manifesto musicale della controcultura Hippie, giovani contro il Sistema, che rifiutavano la guerra e la violenza a favore dell'amore libero e della pace. In Italia lo spettacolo sconvolse il pubblico con il primo nudo integrale mai visto in scena e lottò contro la censura e le retate della polizia. Quegli ex hippy dai capelli lunghi che volevano cambiare il mondo mettendo fiori nei fucili: saranno loro a dirmi chi era veramente mio padre, a rivelarmi i loro e i suoi sogni.

 

 

 

FADE OUT
Fade Out

 

Regia: Mattia Epifani

Produzione: Rodaggio Film

Paese: Italia

Sinossi:

Dalla gloria massima del ring al disonore del carcere il passo può essere molto breve. Di sicuro lo è stato per Loris Stecca, campione del mondo di boxe nel 1984 a soli 24 anni, oggi netturbino per una cooperativa di lavoratori socialmente utili.
Una discesa impietosa, iniziata all’indomani dell’unico incontro che Loris ha perso sul ring, quello contro il portoricano Victor Cajellas, nemico perfetto di una carriera sportiva vissuta con il furore di un pugile d’assalto. Nelle vittorie e, soprattutto, nella sconfitta. Così, dopo aver toccato la vetta in una stagione di successi che hanno fatto sognare la sua Rimini, ingrassare sponsor e tv commerciali e innamorare del pugilato l’Italia intera, Loris è sprofondato nell’abisso rabbioso di un destino inverso, trascinandosi dietro gli affetti più cari. A cominciare dal fratello Maurizio, anche lui campione di boxe alle Olimpiadi di Los Angeles in quegli anni ’80 che li hanno incoronati, ma profondamente diverso, per temperamento e stile di combattimento. Una vita senza mezze misure, quella di Loris, segnata dalle luci accecanti e menzognere di una ribalta che non c’è più. Oggi, a luci spente, quel passato ingombrante torna come l’ultimo avversario da fronteggiare. O almeno schivare.

 

 

 

FRAGMENTS OF A LIFE LOVED

Fragments Of a Life Loved

 

Regia: Chloé Barreau

Produzione: Groenlandia

Paese: Italia

Sinossi:

Ho amato spesso. E quando finiva l’amore, non tutto era perduto. Restavano le prove d’amore riposte nei cassetti e i miei ricordi segreti. Ma cosa si ricordano loro? Qual è la loro versione dei fatti? 
Attraverso il racconto di quelli che ho amato, provo a rintracciare il mio percorso amoroso. 
C’è da aspettarsi vuoti di memoria o ritorni di fiamma. Mi assumo il rischio.

 

 

 

 

HEALING IMAGES

Healing Images

 

Regia: Andrea Deaglio

Produzione: Malfè Films S.R.L.

Paese: Italia 

Sinossi:

Eva Pattis è una psicoterapeuta specializzata in emergenze. Ha sviluppato l'Expressive Sandwork, un metodo non verbale che consiste nel collocare oggetti in miniatura in un piccolo teatro di sabbia. La rappresentazione di immagini che emergono nella sabbia avvia un processo di guarigione nella psiche.
In Healing Images viaggiamo con lei, tra i rifugiati dell'Ucraina, tra il personale medico e i bambini italiani, profondamente colpiti dalle conseguenze della pandemia di Covid-19, tra gli Yazidi, vittime del genocidio commesso dall'Isis. 
E viaggiamo nel suo passato, alla ricerca di un'immagine nascosta, legata a un trauma della sua biografia, che rivela le motivazioni profonde delle scelte di Eva.

 

 

 

 

HONEYDEW2

Honeydew

 

Regia: Marco Bergonzi, Michael Petrolini

Produzione: Indyca, Fellonica Film

Paese: Italia, Svezia

Sinossi:

Maureen, sessant'anni, vive in un angolo remoto della contea di Humboldt, che da oltre cinquant'anni è nota per la sua intensa produzione di marijuana venduta illegalmente in tutto il mondo. Negli anni '80, dopo aver attraversato il paese su un vecchio scuolabus eseguendo le sue canzoni country, si è stabilita nel piccolo villaggio di Honeydew. Un luogo rurale, difficile da raggiungere e sul quale girano alcune voci infelici. Qui si può comprare la terra con pochi soldi. Maureen ha due figlie, una grande piantagione di marijuana e molti animali a farle compagnia. Grazie al suo carisma e alla sua personalità eccentrica ma sicura, Maureen diventa un punto di riferimento a Honeydew. La sua proprietà è attraversata tutto l'anno da una sorprendente varietà di persone. I nativi si alternano a romantici hippy, imprenditori affamati di ricchezza o nostalgici lupi solitari. Tutti questi personaggi, le relazioni e le storie maturate in decenni di illegalità e rischio condivisi, fanno di Honeydew un luogo unico. Non mancano tragedie, amicizie storiche, iniziative di solidarietà, storie sulla polizia e ogni sorta di eventi che ciclicamente vengono a interferire con l'equilibrio di Honeydew, soprattutto ora che la comunità sta affrontando l'impatto della legalizzazione della marijuana sulla loro terra. Oggi Maureen è a un bivio: riuscirà a rimanere a Honeydew ora che la legalizzazione ha alterato i rapporti di potere costruiti in passato, ora che le sue figlie si sono trasferite? O sarà costretta a rimettersi in gioco? In ogni caso, il cambiamento più significativo sta avvenendo su un piano individuale.

 

 

 

Imola 1994 1

Imola 1994 

 

Regia: Francesco Merini

Produzione: Mammut Film 

Paese: Italia

Sinossi:

Alle 14.17 del 1° maggio 1994, di fronte a milioni di telespettatori di tutto il mondo, Ayrton Senna terminava la sua vita a 34 anni schiantandosi contro la curva del Tamburello del circuito di Imola. Quel week end è passato alla storia anche perché morì un altro pilota, Roland Ratzemberger, e vi furono numerosi gravi incidenti.
La morte di Senna ha segnato e continua a segnare ovunque l’immaginario di più generazioni. In questo racconto riviviamo quel tragico week end incrociando i percorsi di diverse persone che lo hanno vissuto dal suo interno: un ragazzino che ogni anno aspetta con trepidazione il ritorno della Formula 1, lo storico inviato ai box della Rai, Ezio Zermiani, il responsabile della sicurezza Fabio Nobis, l’amico fotografo di Senna, Angelo Orsi, il pilota della Minardi Pierluigi Martini, il medico Domenico Salcito, il team manager di una piccola scuderia Gian Carlo Minardi e il fotografo di reportage Dario Mitidieri.
Ayrton Senna è il centro attorno a cui ruotano le vicende dei nostri personaggi. Grazie a loro abbiamo la possibilità di rivivere intimamente quei giorni, provare la vertigine di sfiorare da vicino un mito del nostro tempo e riflettere sul senso della sua parabola.

 

 

 

IN TERRAM AUSTRALIS

In Terram Australis

 

Regia: Lamberto Mongiorgi 

Produzioni: Manufactory Productions

Paese: Italia

Sinossi: 

Dopo una formazione in ingegneria nucleare durante il boom economico italiano, Mario Zucchelli ha diretto la costruzione di una centrale nucleare tra gli anni Settanta e Ottanta.
Nel 1987 ha assunto la direzione del Programma Italiano di Ricerca in Antartide.
Per 17 anni è stato la forza trainante di numerose cooperazioni scientifiche internazionali, tra cui EPICA e CAPE ROBERTS.
Promotore dell'accordo Italia-Francia per la costruzione della Base CONCORDIA, Mario non l'ha vista realizzata a causa della sua morte nel 2003.
Con la sua ampia visione, la sua genuina esuberanza e la sua profonda competenza, Mario è riconosciuto a livello internazionale come uno dei maggiori contributori agli studi sull'ambiente antartico e sui cambiamenti climatici globali.

 

 

 

 

INFINITY THE WORLD OF LUIGI GHIRRI

Infinity - the World Of Luigi Ghirri

 

Regia: Matteo Parisini

Produzioni: Ladoc

Paese: Italia

Sinossi:

Luigi Ghirri, fotografo italiano di fama internazionale, ha scritto con regolarità durante tutta la sua vita. La sua fotografia si riflette nella sua scrittura, che è insieme affermazione poetica, argomentazione esistenziale, diario che interroga il presente. Partendo dai suoi scritti, il documentario ripercorrerà le tappe cruciali della vita del fotografo. Sarà un viaggio nei luoghi della provincia, uno studio di terre, acqua, colline, orizzonti infiniti. Sarà una ricerca sul suo lavoro fotografico, concepito non in termini di singola immagine, ma come un alfabeto in cui ogni immagine esiste solo grazie alle altre. I compagni di questo viaggio saranno gli artisti Franco Guerzoni e Davide Benati, lo storico dell’arte Arturo Carlo Quintavalle, lo stampatore Arrigo Ghi, il fotografo Gianni Leone, il musicista Massimo Zamboni e infine la famiglia, che rappresentava per Ghirri il sentimento di appartenenza a una comunità ordinaria ma unita. Stefano Accorsi darà voce ai testi di Ghirri.

 



LANDSCAPES OF END

Landscapes Of End

 

Regia: Francesco Mattuzzi

Produzione: L’Eubage srl, Samarcanda Films, La Société des Apaches

Paesi: Italia, Francia

Sinossi:

Là dove la vita si assottiglia e si avvicina alla sua fine, in una società sempre più incapace di fare i conti con la morte, quattro personaggi disegnano la loro traiettoria esistenziale, fra paura e speranza, smarrimento e consapevolezza.
Santa, una tenace malata terminale, si aggrappa ostinatamente ai suoi ultimi mesi di vita, convinta di avere ancora qualcosa da dire e da dare al mondo, attraverso i suoi scritti ed i suoi insegnamenti. Chris, uno scienziato londinese, studia i naked mole rats, una curiosa specie di roditori, capace di vivere incredibilmente a lungo, per carpirne i segreti utili a prolungare e migliorare l’esistenza umana.
Giulia, una giovane scrittrice terrorizzata dalla morte, si imbarca in un viaggio organizzato nella Blue Zone della Sardegna centrale, dove l’aspettativa di vita è decisamente superiore alla media, nella speranza di superare le proprie paure.
Graham, un’anziano scienziato in pensione, sogna di porre volontariamente fine alla propria esistenza nell’idilliaco paesaggio delle montagne svizzere, grazie a Sarco : un dispositivo per il suicidio in fase di sperimentazione, ideato dal discusso Philip Nitschke, il « Dottor Morte ». Quattro storie, quattro vicende a loro modo esemplari, che, intersecandosi e risuonando fra loro, tessono la trama sottile dei paesaggi della fine nel vissuto contemporaneo, conducendoci in un territorio di frontiera fra scienza e umanesimo, fra materia e spiritualità, dove i confini tradizionali che separano la vita e la morte paiono, oggi più che mai, ridisegnarsi e dare forma a nuovi modi di affrontare la nostra inevitabile caducità.

 

 

 

 

LIBER PARADISUS TO KNOW TO BE FREE

Liber Paradisus - To Know To Be Free

 

Regia: Francesca Zerbetto, Dario Zanasi 

Produzione: Maxman Coop

Paese: Italia 

Sinossi:

7 biblioteche, 7 micromondi, 7 cortometraggi.
Liber Paradisus è un viaggio illuminante nel mondo delle biblioteche, per raccontarne l'importanza, la complessità e la bellezza.
Un'osservazione intima e personale, per descrivere tanti universi fatti di passioni, ossessioni, amicizie e solitudini.

 

 

 

 

MAURO ROSTAGNO
Mauro Rostagno

 

Regia: Giovanni Troilo

Produzione: Palomar

Paese: Italia 

Sinossi:

Dall'omicidio di Mauro Rostagno, avvenuto il 26 settembre 1988, la giustizia italiana non ha ancora scoperto la vera verità. È stata la mafia su cui stava indagando a ucciderlo?
O forse si è trattato di un delitto passionale dopo un incontro all'interno della Saman, la comunità fondata da Rostagno. Un pubblico ministero ha persino insinuato che potrebbe trattarsi di un omicidio per vendetta da parte dei suoi ex compagni di Lotta Continua, il gruppo rivoluzionario di estrema sinistra che aveva contribuito a fondare.
Tuttavia, forse la storia non è solo un dramma giudiziario. Forse quello che dovremmo chiederci è: Quale sogno ha ucciso Mauro Rostagno? 
Mauro era un sognatore e, a differenza di molti sognatori, sapeva quando aprire gli occhi e svegliarsi per tuffarsi in un altro sogno, più grande.

 




MUTANT BODIES
Mutant Bodies

 

Regia: Walter Bencini

Produzione: Insekt Film, Sky Arte, Cinecittà Luce

Paese: Italia 

Sinossi:

Un documentario in cui i grandi eventi pubblici vengono ricostruiti per la prima volta attraverso la componente fisica degli individui, accompagnata da un'analisi privata e pubblica. Un racconto storico che esplora temi affascinanti sempre al centro dell'attenzione: virilità e omosessualità, donne e femminilità, guerra e bellezza, salute e malattia. Un'avvincente scoperta del corpo occidentale nel XX secolo, che chiarisce molti aspetti della storia ancora poco esplorati e permette di capire non solo come siamo, ma anche come saremo.

 

 

Olhao or Nothing

Olhão Or Nothing

 

Regia: Gabriele Micalizzi

Produzioni: The House of & Dudes Originals

Paese: Italia

Sinossi:

Per salvare la stagione - e il futuro - dell'Olhanense, club della terza divisione del campionato portoghese, la dirigenza della squadra ha affidato il ruolo di allenatore a Edgar Davids, ex campione di Juventus, Milan e Barcellona. Olhão or Nothing è una docu-serie in sei parti (6x25') che ruota attorno a sei partite di playoff.

 

 

THE RETURN OF THE WOLF

The Return of the Wolf

 

Regia: Giovanni Esposito 

Produzioni: 20 Red Lights

Paese: Italia

Sinossi:

Simone Giosso è un giovane fotografo italiano, studente di scienze naturali.
Si è dedicato ai lupi dal giorno in cui uno di loro ha incrociato il suo cammino in una foresta, quando era solo un bambino. Il lupo è diventato il suo spirito guida.
È fermamente convinto che l'uomo e il lupo possano coesistere in pace.
Più fotografa l'animale, più lo sente vicino e simile a sé.
La sua nuova avventura lo porta ad attraversare foreste antiche e sentieri misteriosi, cercando di restituire una sorta di dignità a una creatura così maltrattata dalla storia e dalle paure del folklore.

Il lupo è tornato. Ci sarà un motivo, non credete? 

 

 

SINDROME ITALIA

Sindrome Italia

 

Regia: Ettore Mengozzi

Produzioni: Bloom Media House, East Movies

Paesi: Italia, Romania

Sinossi:

"Sindrome Italia" è la storia di Zina, una badante moldava di 37 anni che vive e lavora in Italia. È la storia dei suoi tre figli che sono diventati "orfani" in patria e di una strana sindrome chiamata "Sindrome Italia" che colpisce molte donne dell'Europa dell'Est.
Zina ha iniziato a sperimentare i sintomi tipici della sindrome, tra cui insonnia, ansia e depressione. Mentre cambia diversi lavori e si adatta costantemente a nuovi ambienti, lotta con la burocrazia italiana per ottenere i documenti necessari a portare i suoi figli in Italia. Nel frattempo, i figli crescono e trovano difficile vivere senza la madre, soprattutto dopo la scomparsa prematura della nonna.

 

 

 

SINNERS

Sinners

Regia: Anita Rivaroli

Produzioni: Maremosso

Paese: Italia

Sinossi:

I Testimoni di Geova sono un’organizzazione religiosa universalmente riconosciuta.Vivono la loro fede nel quotidiano, aderendo a un sistema di regole a cui aderiscono nella convinzione di conquistarsi la salvezza eterna. La docuserie è il racconto umano di percorsi individuali di ex Testimoni che sono stati giudicati peccatori e costretti ad allontanarsi dall’Organizzazione o l’hanno lasciata di spontanea volontà.

 

 

 

 

 

BIO22 SELECTEDPROJECTS2022
BIO22 FOOTERHOMEPAGE 1200x870 new1707
BIO22 FOOTERHOMEPAGE 350X800 new1707