Midnight Traveler

di Hassan Fazili

Concorso Internazionale

(Qatar, Canada, Stati Uniti, Regno Unito / 2019 / 86’)

«L’inferno, sono gli Altri». È la voce di una bambina a citare Jean-Paul Sartre, mentre scorrono le prime immagini di Midnight Traveler, straordinario esempio di cinema-verità ai tempi della rinascita dei nazionalismi. Da quando i talebani hanno messo una taglia sulla testa di suo padre, il regista Hassan Fazili, lei e la sua famiglia sono in viaggio verso l’Europa. Attraverso le riprese agitate di un cellulare, il regista racconta in prima persona la tragedia di chi è costretto a fuggire dal proprio Paese in cerca di qualcosa che forse non c’è più. Ma per la piccola protagonista, l’inferno è solo un ostacolo sulla strada verso la vita. Premio Speciale della Giuria al Sundance, una testimonianza impagabile che ha il potere di smuovere e agitare le coscienze.

 

ACQUISTA IL BIGLIETTO