Transfert

In un futuro indefinito Florian Bassot, entrato in coma cinque anni prima, si risveglia nel corpo di Sylvain Bernard, il capitano della B.A.T.I, task force della polizia che rintraccia le persone come Florian, le cui menti sono state - illegalmente - trasferite. Tra inquietudini e colpi di scena, Sylvain dovrà nascondere la propria identità e fare i conti con la sua nuova vita. In linea con Black Mirror e la nuova fantascienza televisiva,  transferts indaga il futuro scegliendo una prospettiva dove la tecnologia suggerisce importanti questioni filosofiche.