Vento

“Ehi, cos’è questo fischio che mi passa accanto a quella che chiamerò subito testa? Lo chiamerò… lo chiamerò Vento! Che sia un nome adatto? Ma si, per il momento può andare, poi gli troverò un nome migliore quando capirò a cosa serve. Dev’essere molto importante questo Vento, perché mi pare che ce ne sia tantissimo qua!”. Pensieri, oggetti, piume e cose leggerissime da fare volare.