Ibi

di Andrea Segre

Right to the city

(Italia / 2017 / 75’)

Affidandosi all’archivio privato di filmati e fotografie di Ibi, regista e fotografa africana, Andrea Segre realizza un film unico, rappresentato attraverso le immagini della stessa protagonista. Cercando un modo per sfuggire alla sua triste esistenza, Ibi ha accettato d’introdurre illegalmente dei pacchi

in Italia, di cui non conosce il contenuto. Ma è stata presto arrestata per possesso di narcotici, condannata a una pena di tre anni da scontare nella prigione di Napoli. Grazie alla sua buona condotta, a Ibi sono concessi gli arresti domiciliari a Castel Volturno, il comune più africano d’Europa. Qui trascorre il resto dei suoi giorni, senza cercare di evadere o tornare a casa, fino alla sua morte nel 2015. Un tenero ritratto costruito attraverso foto, filmati e interviste ai familiari.