HOME > programma

Omaggio De Paolis

«Sono andato in vacanza e per un po’ mi sembrava andasse bene. Poi la passione ha preso il sopravvento e ho ricominciato.»

Celebre distributore di cinema indipendente e d’autore in Italia. Quando Valerio De Paolis ha fondato la casa di distribuzione BIM, nel 1983, il concetto della “piccola” società che sfidava le major con film “da festival” era a dir poco di nicchia. Di crisi delle sale si cominciava a parlare già allora e nessuno, in ogni caso, si metteva contro i giganti. De Paolis lo ha fatto. E per oltre trent’anni ha continuato a vincere le sue sfide, inanellando successi anche imprevedibili, fino a permettersi, con l’entusiasmo di un ragazzino, di creare nel 2015 una nuova società tutta sua, CINEMA. Appassionato collezionista d’arte contemporanea, De Paolis ha “collezionato” anche Palme, Leoni, Orsi di metallo pregiato. Il pubblico italiano gli deve molto: senza di lui chissà se conosceremmo così bene nomi come Ken Loach, i Dardenne, Leigh o Audiard. E chissà se si sarebbe affermato anche da noi il nuovo cinema orientale, da Zhang Yimou a Chen Kaige agli iraniani (non è un caso che il primo titolo distribuito da CINEMA sia stato Taxi Teheran di Panahi).

Valerio De Paolis riceverà il Celebration of Lives a Biografilm Festival 2016.

Programma:

sab. 11 giugno

  • 21:30

    I, Daniel Blake

    Il film di Ken Loach, vincitore della Palma d’Oro 2016, è il racconto aspro e attualissimo di una vita messa in crisi dalla burocrazia, da uno Stato lontano, dall’inumanità del mondo del lavoro. Daniel Blake, un falegname di 59 anni che vive nel nord-est dell’Inghilterra, a causa di una malattia non può più lavorare. Non solo per la prima volta si trova alle prese con l’assistenza sanitaria statale, ma è minacciato da sanzioni finanziarie se non trova un lavoro. Proprio in un centro per l’impiego incontra Katie, una madre single che per sfuggire a un ostello per senzatetto e mantenere la custodia dei figli è costretta a prendere residenza a 300 miglia dalla sua città natale. I due si ritroveranno amici e alleati...

    Leggi tutto

dom. 12 giugno

  • 16:00

    Turner

    Presentato nel 2014 al Festival di Cannes, il film di Mike Leigh ripercorre gli ultimi 25 anni di vita del grande ed eccentrico paesaggista William Turner. Genio della luce in pittura o sciatto frequentatore di bordelli? Timothy Spall, premiato come miglior attore a Cannes, dà corpo a un Turner ombroso, sarcastico e irriverente.

    Leggi tutto

lun. 13 giugno

  • 14:30

    Il profeta

    Un antieroe, un analfabeta delle banlieue che non conosce il senso di colpa, apprende l’arte della sopravvivenza in carcere, attraverso durissime prove: è la storia, che prende alla gola, del detenuto Malik, interpretato da un indimenticabile Tahar Rahim. Il lm che ha reso Audiard vincitore del Gran premio della giuria al Festival di Cannes nel 2009 e di ben nove premi César.

    Leggi tutto