HOME > programma

Biografilm Arte

Per il secondo anno consecutivo, Biografilm Arte riunisce in un’unica sezione i film fuori concorso che affrontano il tema dell’arte in tutte le sue forme: dal teatro alla poesia, dal fumetto alla critica.

Un viaggio nell’invisibile per definizione, l’animo umano, indagato da artisti che hanno lasciato un segno grazie al loro sguardo eccentrico, capace di aprire squarci di visione inattesi: dall’artista performativa Marina Abramovic, protagonista di un percorso di guarigione spirituale in Brasile raccontato in THE SPACE IN BETWEEN di Marco del Fiol, alla stilista e scrittrice Anna Piaggi vista da Alina Marazzi in ANNA PIAGGI – UNA VISIONARIA DELLA MODA, dal talento della videoart Francesco Vezzoli in OSSESSIONE VEZZOLI di Alessandra Galletta al pittore Giovanni Segantini che (ri)scopriamo – interpretato da Filippo Timi – nel film SEGANTINI RITORNO ALLA NATURA, dal regista Claude Lanzmann e i suoi spettri della Shoa allo scrittore e intellettuale John Berger, protagonista di quattro episodi diretti da altrettanti suoi amici, tra cui l’attrice Tilda Swinton.

Biografilm Arte è realizzata in collaborazione con Sky arte.

 

arte.sky.it

Programma:

sab. 11 giugno

  • 17:30

    Segantini ritorno alla natura

    Come in un quadro di Giovanni Segantini: è la vita del pittore, ricostruita nei luoghi che le fecero da sfondo e da ispirazione. Questo film intimo e incantato entra nelle strade e nei borghi, nelle valli e nei paesaggi alpini che segnarono l’opera e l’anima di quello che Kandinskij definì “il pittore più spirituale mai esistito”. E restituisce un ritratto complesso dell’artista, interpretato da Filippo Timi, che tratteggia gli scenari della sua vita come in una fiction e parallelamente interroga pensieri e ricordi di chi l’ha conosciuto e studiato a fondo. Un intreccio di vita e arte che è anche un affascinante scorcio di Novecento.

    Leggi tutto

mar. 14 giugno

  • 19:00

    The Seasons in Quincy: Four Portaits of John Berger

    Nel 1973 lo scrittore e intellettuale John Berger abbandona la metropoli per andare a vivere nel piccolo villaggio alpino di Quincy, deciso a testimoniare l’imminente scomparsa dei metodi di agricoltura classici che per millenni hanno sfamato l’umanità. Ma il mondo non si limita a fare a meno di lui: lo segue per condividere il suo “esilio” montano, e le riflessioni sull’arte, la vita e la natura che ne nascono. E con visitatori che includono l’attrice Tilda Swinton, il regista Christopher Roth, il musicista Simon Fisher Turner e lo scrittore Colin MacCabe, il placido scorrere delle stagioni a Quincy diventa una vera avventura dello spirito… anche per lo spettatore.

    Leggi tutto
  • 21:15

    I Am Belfast

    Autobiografia di una città, e non di una città qualunque ma di Belfast: la città di Swift, del Titanic, della lotta indipendentista contro l’Inghilterra. La città natale di Mark Cousins, regista di The Story of Film: An Odyssey, che vi torna dopo anni di assenza per raccontarla, coadiuvato dal direttore della fotografia Christopher Doyle. La “voce della città” è quella dell’attrice Helena Bereen, che passeggia per le strade del centro e le periferie, dialogando con Mark fuori campo. Scene di vecchie pellicole, immagini di repertorio e splendide canzoni d’epoca accompagnano questo percorso in un film che fa parlare le case e le pietre con le loro cicatrici, le persone con la loro straordinaria umanità, restituendoci una lunga storia di coraggio e resistenza.

    Leggi tutto

mer. 15 giugno

  • 17:00

    The Seasons in Quincy: Four Portaits of John Berger

    Nel 1973 lo scrittore e intellettuale John Berger abbandona la metropoli per andare a vivere nel piccolo villaggio alpino di Quincy, deciso a testimoniare l’imminente scomparsa dei metodi di agricoltura classici che per millenni hanno sfamato l’umanità. Ma il mondo non si limita a fare a meno di lui: lo segue per condividere il suo “esilio” montano, e le riflessioni sull’arte, la vita e la natura che ne nascono. E con visitatori che includono l’attrice Tilda Swinton, il regista Christopher Roth, il musicista Simon Fisher Turner e lo scrittore Colin MacCabe, il placido scorrere delle stagioni a Quincy diventa una vera avventura dello spirito… anche per lo spettatore.

    Leggi tutto

gio. 16 giugno

  • 20:30

    Ossessione Vezzoli

    Cantore della cultura pop, sperimentatore di materiali, talento incontrastato della videoart, il milanese Francesco Vezzoli è uno degli artisti contemporanei italiani più affermati a livello internazionale. Le sue opere viaggiano in tutto il mondo, rifrangendo la complessità stilistica e concettuale di chi le ha create. In questo film, Vezzoli si racconta e si lascia raccontare, tra tecnica e ispirazione, luoghi dell’anima e incontri con artisti disparati tra cui Lady Gaga e Iva Zanicchi. Un percorso psichedelico nella mente di un creatore e un’occasione per scoprire lati nascosti della sua opera.

    Leggi tutto
  • 21:00

    The Landscape Within

    Un lutto e una crisi creativa conducono Eric Nui Cabales ad un viaggio alla ricerca delle proprie origini e di nuove fonti di ispirazione. Fotografo, artista e body-painter, accompagnato dall’amica e poetessa Jesi, Eric, profondamente scosso dalla morte del padre intraprende un percorso che lo conduce a Kayama. Sulla splendida spiaggia filippina, dove il mare e il fiume si incontrano, ritrova i ricordi di famiglia e scopre la trasformazione continua e senza ne della natura. Diretto da Andrea Capranico, The Landscape Within mostra un viaggio intimo e mistico pervaso da immagini, paesaggi, suoni e musiche che accompagnano l’artista nella sua ricerca.

     

    Leggi tutto
  • 21:30

    Anna Piaggi - Una visionaria della moda

    La stilista che ha “inventato” il vintage, che ha “creato” il ruolo di direttore creativo, che ha ispirato Karl Lagerfeld – che a lei ha dedicato il volume Anna-cronique: è la giornalista e scrittrice icona di stile Anna Piaggi, da pochi anni scomparsa. Traduttrice e collaboratrice di molte testate tra cui “Vogue”, contribuì a lanciarne altre tra cui “Vanity”, e per tutta la vita rielaborò e reinterpretò tendenze e mode in un incessante slancio creativo. La regista Alina Marazzi, già pluripremiata per i suoi film a carattere biografico, in questo racconto colorato e trascinante restituisce intera la forza della personalità di Anna Piaggi, una vita e una visione che sono state un punto di partenza per il lavoro di stilisti e designer in tutto il mondo.

    Leggi tutto

ven. 17 giugno

  • 20:15

    Norman Lear: just another version of you

    Norman Lear è entrato in tutte le nostre case. Lo ha fatto con i Jefferson, con Sanford & Son, con Maude: è uno degli autori e produttori televisivi di maggior successo di tutti i tempi. Oggi, novantatreenne, ci racconta di persona un’altra storia molto speciale, la sua: la famiglia ebrea, la Seconda guerra mondiale fatta come aviatore, l’attivismo politico degli anni ’80, e naturalmente una lunga carriera di pioniere del piccolo schermo, capace di narrare la società contemporanea conquistando, tra i molti premi, una nomination agli Oscar® e quattro Emmy Award. Nel film compaiono attori e registi che hanno lavorato con lui, tra i quali George Clooney, a punteggiare con le loro testimonianze l’affresco di mezzo secolo di storia: della televisione, e nostra.

    Leggi tutto

sab. 18 giugno

  • 15:30

    Claude Lanzmann: Spectres of the Shoah

    Una storia nella storia: Shoah, il capolavoro del 1985 di Claude Lanzmann, che il regista francese ha impiegato undici anni per girare e montare, nonostante inizialmente si fosse accordato con i produttori israeliani per terminarlo in 18 mesi. Durante la lavorazione, anche grazie a telecamere nascoste Lanzmann ha raccolto un tesoro di materiali e interviste a sopravvissuti e aguzzini dell’Olocausto. Un tesoro, quello di Shoah, che dispiega in queste oltre nove ore di narrazione scarna e potente, che lascia la parola ai testimoni e nessuno scampo ai carnefici.

    Leggi tutto
  • 18:30

    Anna Piaggi - Una visionaria della moda

    La stilista che ha “inventato” il vintage, che ha “creato” il ruolo di direttore creativo, che ha ispirato Karl Lagerfeld – che a lei ha dedicato il volume Anna-cronique: è la giornalista e scrittrice icona di stile Anna Piaggi, da pochi anni scomparsa. Traduttrice e collaboratrice di molte testate tra cui “Vogue”, contribuì a lanciarne altre tra cui “Vanity”, e per tutta la vita rielaborò e reinterpretò tendenze e mode in un incessante slancio creativo. La regista Alina Marazzi, già pluripremiata per i suoi film a carattere biografico, in questo racconto colorato e trascinante restituisce intera la forza della personalità di Anna Piaggi, una vita e una visione che sono state un punto di partenza per il lavoro di stilisti e designer in tutto il mondo.

    Leggi tutto

dom. 19 giugno

  • 16:30

    The Landscape Within

    Un lutto e una crisi creativa conducono Eric Nui Cabales ad un viaggio alla ricerca delle proprie origini e di nuove fonti di ispirazione. Fotografo, artista e body-painter, accompagnato dall’amica e poetessa Jesi, Eric, profondamente scosso dalla morte del padre intraprende un percorso che lo conduce a Kayama. Sulla splendida spiaggia filippina, dove il mare e il fiume si incontrano, ritrova i ricordi di famiglia e scopre la trasformazione continua e senza ne della natura. Diretto da Andrea Capranico, The Landscape Within mostra un viaggio intimo e mistico pervaso da immagini, paesaggi, suoni e musiche che accompagnano l’artista nella sua ricerca.

     

    Leggi tutto
  • 19:00

    Ossessione Vezzoli

    Cantore della cultura pop, sperimentatore di materiali, talento incontrastato della videoart, il milanese Francesco Vezzoli è uno degli artisti contemporanei italiani più affermati a livello internazionale. Le sue opere viaggiano in tutto il mondo, rifrangendo la complessità stilistica e concettuale di chi le ha create. In questo film, Vezzoli si racconta e si lascia raccontare, tra tecnica e ispirazione, luoghi dell’anima e incontri con artisti disparati tra cui Lady Gaga e Iva Zanicchi. Un percorso psichedelico nella mente di un creatore e un’occasione per scoprire lati nascosti della sua opera.

    Leggi tutto
  • 19:00

    Cerimonia di premiazione Consegna dei Premi del Pubblico. A seguire, The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil

    In viaggio in Brasile alla ricerca di nuovi stimoli creativi, Marina Abramović intraprende un percorso di guarigione spirituale. Incontra medium a Abadiania, erboristi a Chapada, sciamani a Curitiba… Il sincretismo religioso del Brasile più profondo si fa percorso personale e artistico e racconto per immagini, in un seducente intreccio di profondità e ironia. Tra cerimonie di purificazione e trip psichedelici, Marina riflette sulle affinità tra performance artistiche e rituali e si mette totalmente a nudo, in un tragitto anche interiore nei meandri del suo passato difficile. Un film autenticamente “in between”, sospeso tra arte e vita, tra road movie e spiritual thriller, tra diario intimo e osservazione antropologica.

    Leggi tutto

mer. 22 giugno

  • 19:30

    The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil

    In viaggio in Brasile alla ricerca di nuovi stimoli creativi, Marina Abramović intraprende un percorso di guarigione spirituale. Incontra medium a Abadiania, erboristi a Chapada, sciamani a Curitiba… Il sincretismo religioso del Brasile più profondo si fa percorso personale e artistico e racconto per immagini, in un seducente intreccio di profondità e ironia. Tra cerimonie di purificazione e trip psichedelici, Marina riflette sulle affinità tra performance artistiche e rituali e si mette totalmente a nudo, in un tragitto anche interiore nei meandri del suo passato difficile. Un film autenticamente “in between”, sospeso tra arte e vita, tra road movie e spiritual thriller, tra diario intimo e osservazione antropologica.

    Leggi tutto