HOME > programma

domenica 12 giugno

Programma:

  • 10:30

    Anticipata Accreditati - The Student

    Alle ragazze non dovrebbe essere concesso di partecipare alle lezioni di nuoto in bikini. Insegnare educazione sessuale a scuola è sbagliato. L’evoluzionismo è una teoria non provata e dovrebbe essere affiancata al creazionismo. Sono queste e altre le osservazioni che il giovane Veniamin, in piena crisi mistica, muove a chi gli sta intorno, citando a memoria i passi più cruenti della Bibbia e tentando di imporre anche ai suoi compagni di scuola la sua ortodossia estrema. L’unica voce che si contrappone a lui è quella di Elena, giovane professoressa di biologia imbevuta di scienza e razionalismo. Ma come si può rispondere con la sola Ragione a chi nutre una Fede cieca?

    Leggi tutto
  • 12:30

    Anticipata Accreditati - Presenting Princess Shaw

    Samantha Montgomery è una cantautrice americana dal passato difficile, dotata di una splendida voce e di un enorme talento compositivo. Condivide su un canale YouTube confessioni personali insieme alle sue performance musicali, con il nome di Princess Shaw. Il regista Ido Haar sa che, dall’altra parte del mondo, il bizzarro Kutiman, musicista israeliano e “mashup artist” di successo, vuole utilizzare la voce di Princess Shaw in uno dei suoi video virali per il progetto Thru You. Il film ripercorre la storia di questo “triangolo” umano e creativo, raccontando un’avventura artistica che mostra le infinite possibilità, ma anche le difficoltà e i limiti, di un music business che le nuove tecnologie hanno cambiato enormemente.

    Leggi tutto
  • 13:00

    Masterclass - SILVIO SOLDINI

    SILVIO SOLDINI- Dal film al Documentario: la poesia del reale

    Elemento cardine del progetto formativo "Biografilm School" sono le Masterclass, ovvero l'incontro tra gli studenti della School e i registi, gli autori e i professionisti presenti al festival.  Il racconto in prima persona delle vite e dell'esperienza di artisti, intellettuali, autori, donne e uomini di cinema ospiti di Biografilm Festival fornirà stimoli, idee, riflessioni e modelli in "carne e ossa", per questi ragazzi che stanno cominciando a fare i loro primi passi nel mondo del cinema, del giornalismo, e della comunicazione.

    Leggi tutto
  • 16:00

    Turner

    Presentato nel 2014 al Festival di Cannes, il film di Mike Leigh ripercorre gli ultimi 25 anni di vita del grande ed eccentrico paesaggista William Turner. Genio della luce in pittura o sciatto frequentatore di bordelli? Timothy Spall, premiato come miglior attore a Cannes, dà corpo a un Turner ombroso, sarcastico e irriverente.

    Leggi tutto
  • 17:00

    Uncle Howard

    “C’è così tanta bellezza nel mondo. È proprio questo che mi ha messo nei guai.” Sono tra le ultime parole di Howard Brookner, regista, sceneggiatore e produttore morto nel 1989 a soli 34 anni. È suo nipote Aaron a rendergli omaggio in un racconto che non è solo la storia di un uomo ma quella degli anni d’oro di una New York che negli anni ’70 e ’80 fioriva di idee e di passioni, la New York del Chelsea Hotel, ritrovo di intellettuali. Da William Burroughs a Madonna o a Matt Dillon, sono molti gli artisti con cui Howard ha lavorato e alcuni, come Jim Jarmusch e Tom DiCillo, lo ricordano in questa pellicola inframmezzata da preziosi home movies, alcuni girati dallo stesso Howard.

    Leggi tutto
  • 17:30

    Ninna nanna prigioniera

    Una maternità segnata, un’infanzia deviata per sempre dalla via serena che spetta loro: è la vita delle mamme e dei bambini in carcere. Yasmine sta scontando una pena per furto e ha dovuto portare in cella con sé i suoi due figli più piccoli, Lolita e Diego, trasformandoli così in piccoli detenuti, allevati da una strana comunità senza gite, né parchi, né visite agli amici. Ma il terzo compleanno di Lolita si avvicina e allora verrà separata dalla madre… Yasmine vive nella speranza che le vengano concessi i domiciliari. Questo affresco di un aspetto poco noto dell’universo carcerario è al contempo il diario intimo di una madre, combattuta tra il desiderio di avere accanto i suoi figli e la consapevolezza che il loro bene si trova oltre le sbarre.

    Leggi tutto
  • 17:30

    Enrico Rava. Note Necessarie

    Questo viaggio nella carriera del grande trombettista italiano è anche una fuga vertiginosa nella storia del jazz: dai grandi che hanno segnato la sua musica, come Miles Davis, Louis Armstrong, Bix Beiderbecke, alla sperimentazione degli anni Sessanta e Settanta di cui Rava è stato protagonista indiscusso. Il film armonizza in un racconto sincopato e corale numerose testimonianze di musicisti e amici che hanno conosciuto Rava negli anni, affiancandolo in mille progetti in giro per il mondo. E ci presenta l’artista e l’uomo con la sua musica e le sue capacità d’improvvisazione, ma anche le sue doti di leadership, l’umorismo, l’originalità. Le qualità migliori della vita e del jazz, democrazia perfetta fondata sui valori della differenza e della libertà di espressione.

    Leggi tutto
  • 19:00

    Il fiume ha sempre ragione

    Proprio come Johannes Gutenberg, Alberto Casiraghy ha trasformato la sua casa di Osnago in una vera “bottega” editoriale: con una vecchia macchina a caratteri mobili stampa piccoli e preziosi libri di poesie e aforismi. Non molto lontano, oltre il confine svizzero, Josef Weiss per realizzare le sue edizioni artistiche unisce la sensibilità del grafico con la tecnica del restauratore. Silvio Soldini restituisce un ritratto insieme realistico e poetico di due artisti-artigiani che hanno scelto di fare un mestiere antico in un mondo moderno e hanno conquistato il successo più grande. Imparare a tessere la più eterna delle magie, quella delle parole.

    Leggi tutto
  • 19:00

    Ma Ma

    La vita, l’amore e la maternità secondo il visionario regista di Lucía y el sexo e Gli amanti del circolo polare. Magda – il premio Oscar® Penélope Cruz – è una giovane madre coraggiosa e risoluta che si trova ad affrontare una delle sfide più difficili quando le viene diagnosticato un tumore al seno. Recentemente abbandonata dal marito, può però contare sull’affetto di Arturo, talent-scout del Real Madrid conosciuto per caso proprio nel giorno in cui le hanno comunicato la sua diagnosi. Il legame tra i due si rafforza sempre più e, proprio quando la salute di lei sembra peggiorare irrimediabilmente, si accende una luce di speranza nella meravigliosa occasione di una nuova maternità.

    Leggi tutto
  • 19:30

    La Vache

    Irresistibile Jacqueline: è lei, una mucca, la vera protagonista di questo roadmovie. Fatah le fa da “spalla”: un umile e contadino che dall’Algeria sogna di portarla alla Fiera dell’agricoltura a Parigi, a partecipare al concorso di bellezza per mucche. Lo hanno inaspettatamente invitato e non negherà a Jacqueline questa possibilità: lascia la propria casa per la prima volta e si imbarca per varcare il Mediterraneo. La vera avventura sarà però attraversare la Francia a piedi, da Marsiglia fino alla Porte de Versailles, in lotta contro il tempo e gli ostacoli per non perdersi il gran giorno… Un viaggio tenero e divertente, un ritratto della Francia contemporanea pieno di personaggi indimenticabili, un inaspettato apologo sull’amicizia.

    Leggi tutto
  • 19:30

    See you in Texas

    Silvia e Andrea gestiscono insieme una fattoria a Roncone, in provincia di Trento: una vita semplice e soddisfacente, gli amici di sempre, la sera il pub o la discoteca. Ma Silvia ha una passione “pericolosa”, il reining, disciplina equestre in cui potrebbe diventare davvero brava… Se solo andasse sei mesi negli Stati Uniti, ad allenarsi con i migliori. Ma l’azienda può andare avanti senza di lei? E il suo rapporto con Andrea, lasciato solo ad affrontare i loro impegni comuni, reggerà? Il film di Vito Palmieri mostra in una storia semplice una parabola universale: quella di ogni coppia, tra ambizioni, compromessi e punti di rottura.

    Leggi tutto
  • 21:00

    P.S. Jerusalem

    Danae Elon aveva promesso al padre, l’intellettuale e scrittore Amos Elon, di non tornare mai più in Israele. Ma alla sua morte, incinta del terzo figlio, decide di infrangere la promessa e insieme al marito, ebreo algerino-francese, lascia New York per Gerusalemme, dove è nata e cresciuta. Vuole che i figli crescano lì, e vuole filmarli mentre accade. La sua ricerca di un luogo chiamato “casa” però viene ben presto a scontrarsi con i conflitti e le tensioni, nonostante abbia iscritto i bambini in una scuola dove ebrei e arabi studiano assieme. E mentre affronta le domande e le ansie dei figli, Danae capisce che il rapporto che deve risolvere è quello con suo padre, e con una madrepatria dal destino assai complesso.

    Leggi tutto
  • 21:15

    NOTE NECESSARIE: ENRICO RAVA NEW 4ET live

    Enrico Rava è sicuramente il jazzista italiano più conosciuto ed apprezzato a livello internazionale, uno tra gli ospiti più rilevanti nel programma di Bio Parco 2016. Presenterà dal vivo “Wild Dance”, nuovo album che ha riscosso grande successo e apprezzamento di pubblico e critica. Alla musica di Rava è anche dedicato il documentario Enrico Rava: Note Necessarie, in programma nella sezione Biografilm Music, un viaggio nella carriera del grande trombettista che diventa anche una fuga vertiginosa nella storia del jazz diretto da Monica Affatato.

    Leggi tutto
  • 21:30

    A Strange Love Affair With Ego

    Chi è “io”? Rowan lo sa più di chiunque altro: “io” è il centro del mondo. Bella, creativa, sicura di sé, ha il mondo ai suoi piedi fin da quando era bambina ed è ben decisa a restare sulla cresta dell’onda. Ma a prezzo di quanta fatica per mettere in scena una se stessa sempre felice, di successo, impeccabile? In un affascinante gioco di specchi la regista, sua sorella Ester, intreccia la vita di Rowan alle testimonianze di artisti e altre persone “perfette”, costruendo un grande racconto che mette a nudo le fragilità della nostra società dell’apparire. Qual è il confine tra autostima e narcisismo? E cosa regola il sottile equilibrio tra aspettative e delusioni? Un dialogo intimo, un ritratto corale, una storia emblematica dallo sconvolgente epilogo.

    Leggi tutto
  • 21:30

    Les Sauteurs

    C’è vita al di là del muro. Ma ce n’è parecchia anche al di qua: una vita ammassata e precaria, ma a suo modo piena di progetti. Quelli dei migranti che si ammassano a Melilla, un’enclave spagnola in Marocco protetta da un complesso sistema di barriere, che rappresenta una possibile porta per l’Occidente in terra africana. Abou è l’occhio dietro la telecamera che ci porta all’interno di questa realtà, la comunità dei migranti radunati sul Monte Gurugu in attesa di superare la frontiera. Grazie a lui, in un racconto corale ricco e olorato, incontriamo a tu per tu le persone, le loro storie e il loro futuro, assistiamo alle partite di pallone e ascoltiamo la paura della fame e della violenza. Capiamo l’umanità, nonostante tutto.

    Leggi tutto
  • 22:00

    Miles Ahead

    Sesso, droga e… jazz. Don Cheadle, regista e co-sceneggiatore, interpreta il grande trombettista Miles Davis, mentre Ewan McGregor è il giornalista che segue il suo ritorno sulle scene, nel 1979 a New York dopo un’assenza di cinque anni. Un tempo in cui l’artista, sprofondato nella droga e nella psicosi, non suonò neppure una nota. Ma come dice Miles: “Don’t call it jazz, it’s some made up word, it’s social music”. E sarà la musica a riportarlo alla vita, come racconta questo film sugli anni perduti e sulla rinascita che ne seguì, una testimonianza vibrante e ritmata, che non arretra davanti alla narrazione delle ombre ma brilla della splendida luce riflessa dall’ottone di una tromba.

    Leggi tutto