HOME > programma

venerdì 10 giugno

Programma:

  • 10:30

    Anticipata Accreditati - Ma Ma

    La vita, l’amore e la maternità secondo il visionario regista di Lucía y el sexo e Gli amanti del circolo polare. Magda – il premio Oscar® Penélope Cruz – è una giovane madre coraggiosa e risoluta che si trova ad affrontare una delle sfide più difficili quando le viene diagnosticato un tumore al seno. Recentemente abbandonata dal marito, può però contare sull’affetto di Arturo, talent-scout del Real Madrid conosciuto per caso proprio nel giorno in cui le hanno comunicato la sua diagnosi. Il legame tra i due si rafforza sempre più e, proprio quando la salute di lei sembra peggiorare irrimediabilmente, si accende una luce di speranza nella meravigliosa occasione di una nuova maternità.

    Leggi tutto
  • 11:00

    Anticipata Accreditati - Les Sauteurs

    C’è vita al di là del muro. Ma ce n’è parecchia anche al di qua: una vita ammassata e precaria, ma a suo modo piena di progetti. Quelli dei migranti che si ammassano a Melilla, un’enclave spagnola in Marocco protetta da un complesso sistema di barriere, che rappresenta una possibile porta per l’Occidente in terra africana. Abou è l’occhio dietro la telecamera che ci porta all’interno di questa realtà, la comunità dei migranti radunati sul Monte Gurugu in attesa di superare la frontiera. Grazie a lui, in un racconto corale ricco e olorato, incontriamo a tu per tu le persone, le loro storie e il loro futuro, assistiamo alle partite di pallone e ascoltiamo la paura della fame e della violenza. Capiamo l’umanità, nonostante tutto.

    Leggi tutto
  • 15:30

    Masterclass - CHAD GRACIA

    CHAD GRACIA - The Russian Woodpecker: il "nuovo" documentario d'inchiesta

    Elemento cardine del progetto formativo "Biografilm School" sono le Masterclass, ovvero l'incontro tra gli studenti della School e i registi, gli autori e i professionisti presenti al festival.  Il racconto in prima persona delle vite e dell'esperienza di artisti, intellettuali, autori, donne e uomini di cinema ospiti di Biografilm Festival fornirà stimoli, idee, riflessioni e modelli in "carne e ossa", per questi ragazzi che stanno cominciando a fare i loro primi passi nel mondo del cinema, del giornalismo, e della comunicazione.

    Leggi tutto
  • 16:00

    Germano Sartelli - la forma delle cose, conversazioni

    Le prime sculture sono in legno e ferro, poi stracci, fili metallici arrugginiti, cicche e cartine di sigarette. Dopo il 1960 è il momento di vimini, paglia, ragnatele, ciocchi. È il percorso artistico del bolognese Germano Sartelli, recentemente scomparso. Lo raccontano in questo film le voci di chi gli è stato vicino: Andrea Emiliani, Maurizio Calvesi, Marisa Vescovo, Claudio Spadoni e Dario Trento. Una ricerca artistica incessante, illuminata dalla lunga esperienza di insegnamento nell’Ospedale psichiatrico di Imola.

    Leggi tutto
  • 16:45

    Shashamane

    La Terra Promessa? Per alcuni si trova in Etiopia. È Shashamane, a 250 chilometri da Addis Abeba, donata nel 1948 dall’imperatore etiope Hailé Selassié a tutti gli africani che, dispersi per il mondo nella diaspora della schiavitù, avessero voluto tornare nella loro patria. E alcuni sono tornati: dal Giappone e dai Caraibi, dall’America e dalla Svezia. Questo film è la loro storia, attraverso le voci di chi ce l’ha fatta e di chi ci ha ripensato, di chi è rimasto deluso e di chi ancora insegue un’utopia. Che si è concretizzata in una città caotica e disinibita, ma anche in una “enclave” di rasta decisi a vivere secondo l’ispirazione di Bob Marley, cantore e araldo della fratellanza. Perché la realtà è difficile ma i sogni sono duri a morire. Per fortuna!

    Leggi tutto
  • 17:00

    The Russian Woodpecker

    30 anni fa l’incidente di Chernobyl ha risvegliato nel mondo l’attenzione sui rischi dell’energia nucleare. Ancora oggi è l’unico grande disastro nucleare riconosciuto ufficialmente come causato da un errore umano. Ma se non si fosse trattato di un errore? Fedor nel 1986 aveva solo quattro anni. Quando sceglie d’indagare su quella catastrofe, arriva a scoprire la Duga, una gigantesca antenna che doveva interferire con le comunicazioni occidentali e infiltrarle di propaganda sovietica. Una struttura che non ha mai funzionato e che, forse, non è estranea allo scoppio del reattore… Nel bel mezzo della rivoluzione ucraina, Fedor porta alla luce una verità pericolosa per sé e per chi gli sta accanto, in un thriller politico scandito dal rumore inquietante e cadenzato della minacciosa Duga, simile in tutto e per tutto a quello di un grosso picchio.

    Leggi tutto
  • 18:00

    Secret Screening Biografilm Music

    Esattamente come l’anno scorso, l’evento di apertura della sezione Biografilm Music sarà un esclusivo secret screening riservato ai soli possessori di tessera Biografilm Follower, la tessera dedicata a tutti i sostenitori e gli appassionati che ogni anno seguono Biografilm. Dettagli e informazioni su www.biografilm.it/follower. L’anno scorso l’evento di apertura di Biografilm Music è stato la seconda proiezione mondiale di AMY, di Asif Kapadia.

    Leggi tutto
  • 19:00

    The Black Sheep

    “Berberi”, ovvero “uomini liberi”: sono gli Amazigh, la minoranza libica di cui fa parte Ausman, nato a Zuara nel 1985 e cresciuto a pane e discorsi di Gheddafi, studiandone come tutti il manifesto politico “Libro Verde”. Ma poi il trasferimento in Marocco gli ha aperto la mente, e un viaggio a New York gli ha insegnato a comprendere l’Occidente. Quando in Libia scoppia la rivoluzione, Ausman torna nel suo Paese, con la speranza di contribuire al cambiamento. Ma ben presto si ritrova in un Paese nel caos, in cui dilaga l’estremismo religioso e che lo costringe a nascondere il suo stile di vita moderno e libero, persino l’amore per la musica metal. Restare o partire? Sarà più forte il richiamo delle radici o quello di un futuro da “uomo libero”?

    Leggi tutto
  • 19:15

    Al di qua

    Ci siamo “noi”, al di qua. E in un invisibile aldilà vivono “loro”, i senzatetto, una società parallela sempre più numerosa e priva di diritti quanto, spesso, ricca di umanità. Il regista Corrado Franco ci porta nella quotidianità dei senzatetto torinesi, che in questo film interpretano se stessi mettendo in scena una vita più accidentata, intensa e drammatica di qualsiasi fiction, e un’emergenza sociale che la crisi degli ultimi anni ha ulteriormente acuito. Un lavoro scabro e indimenticabile il cui fulcro narrativo risplende in una scena da brivido: la marcia dei senzatetto verso l’ospedale dove dare l’estremo saluto a uno di loro: un’immagine che richiama, e non per caso, il “Quarto Stato” di Pellizza da Volpedo.

    Leggi tutto
  • 20:30

    We're Still Here: Johnny Cash's Bitter Tears Revisited

    Orgoglio, eroismo, ingiustizia, riscatto: sono gli ingredienti del concept album folk di Johnny Cash Bitter Tears – Ballads of the American Indian, uno sguardo appassionato e vivo sulla tragedia dei pellerossa. Dopo aver diretto il film A Heartbeat and a Guitar, che racconta la realizzazione dell’opera, oggi lo stesso regista, Antonino D’Ambrosio, ci offre uno sguardo su Look Again to the Wind, il disco-tributo a cui nel 2014 ha partecipato il meglio dell’Americana: Joe Henry come produttore, e poi tra gli altri Steve Earle, Emmylou Harris, Bill Miller, Norman Blake, Rhiannon Giddens… Perché le canzoni di protesta non muoiono mai. Ci saranno sempre orizzonti da toccare e ingiustizie da combattere. As long as the grass shall grow.

    Leggi tutto
  • 21:15

    Inaugurazione Biografilm 2016: NADA feat … A TOYS ORCHESTRA live

    Una delle voci più amate e rappresentative d’Italia incontra le nuove generazioni: arriva sul palco del Bio Parco Nada accompagnata dagli …A Toys Orchestra. Nada, cantautrice molto amata dal pubblico di ogni età, si esibirà riproponendo i pezzi che hanno segnato la sua carriera.

    Leggi tutto
  • 21:30

    Olmo and the Seagull

    Olivia, attrice di teatro e spirito libero, si sta preparando per sostenere il ruolo di Arkadina in una produzione teatrale de Il gabbiano di Čechov. Quando la pièce comincia a prendere forma e si profila l’opportunità di un tour teatrale negli Stati Uniti, scopre di essere incinta. Olivia non intende rinunciare al suo ruolo, ma i suoi desideri si scontrano con i limiti imposti dalla vita che sta crescendo dentro di lei. I mesi di gravidanza si snodano come un rito di passaggio in cui l’attrice dovrà affrontare le sue peggiori paure. Olivia si guarda allo specchio e vede, come inquietante riflesso di se stessa, due diversi personaggi de Il gabbiano: Arkadina, l’attrice che invecchia, e Nina, l’attrice che abbraccia la follia.

    Leggi tutto
  • 21:45

    Lo and Behold - Reveries of the Connected World

    Che cos’è Internet oggi? Che ruolo ha nelle nostre vite e come influirà sul nostro futuro? Nell’esplorazione che nasce da questa multiforme domanda ci guida Werner Herzog, disegnando in un racconto articolato in dieci episodi, altrettante facce della realtà onnipotente che è il Web. Tra robotica e hacking, nuovi fenomeni psicologici e dinamiche sociali, crimini e stupori, Herzog costruisce per noi, con questo film futuristico, uno strumento antico: una mappa. Che ci dice dove siamo, ci offre un colpo d’occhio sul panorama intorno a noi, e soprattutto indica una via: verso un domani in cui forse Internet sarà capace di sognare se stesso, gli asceti avranno bisogno del wi-fi e i nuovi campioni di calcio non saranno umani.

    Leggi tutto
  • 22:00

    Secret Screening Biografilm Music

    Esattamente come l’anno scorso, l’evento di apertura della sezione Biografilm Music sarà un esclusivo secret screening riservato ai soli possessori di tessera Biografilm Follower, la tessera dedicata a tutti i sostenitori e gli appassionati che ogni anno seguono Biografilm. Dettagli e informazioni su www.biografilm.it/follower. L’anno scorso l’evento di apertura di Biografilm Music è stato la seconda proiezione mondiale di AMY, di Asif Kapadia.

    Leggi tutto