HOME > programma

Il programma di Biografilm Festival

Clicca sulle sezioni per scoprire i film annunciati a Biografilm 2016

Dal 10 al 20 giugno 2016 torna a Bologna il grande cinema biografico con Biografilm Festival, il primo evento internazionale interamente dedicato ai racconti di vita, che anche quest’anno propone un programma ricco di grandi anteprime cinematografiche, tra opere di grandi maestri e film ancora tutti da scoprire.

Su 10 film del CONCORSO INTERNAZIONALE, tre saranno presentati in anteprima mondiale: il malesiano Hoka Hey, l’italiano Il fiume ha sempre ragione di Silvio Soldini e un terzo film che per motivi di sicurezza sarà annunciato solo a ridosso dell’inizio del Festival. Competeranno con opere che hanno già saputo sorprendere il pubblico di importanti festival internazionali, come Olmo and the Seagull, Sonita e Princess Shaw. Anche in BIOGRAFILM ITALIA anteprime attesissime come Ninna nanna in prigione, Il filo dell’acqua e Goodbye Darling, I’m Off to Fight (film tutto italiano che è già stato capace di entusiasmare il pubblico americano all’anteprima mondiale al festival di Newport Beach).

Come ogni anno, Biografilm punta a gettare uno sguardo a 360° sul mondo per raccontare la realtà contemporanea in tutte le sue sfumature. E lo fa attraverso la sezione CONTEMPORARY LIVES, che presenterà tra gli altri gli attesissimi doc Porno e Libertà, Holy Hell e A strange Love Affair with Ego e tramite le sezioni tematiche THE BRAND NEW WORLD – internet e il moderno mondo digitale raccontato dai grandi maestri del cinema, come Werner Herzog con il suo Lo and Behold, Reveries of the Connected World o Alex Gibney con il tesissimo Zero Days – e NO BORDERS, sul tema dei confini geografici e del loro superamento, che presenterà tra gli altri l’imperdibile Les Sauteurs, un vero e proprio gioiello presentato in anteprima mondiale a Berlino e descritto da Joshua Oppenheimer come “un capolavoro di empatia e di immaginazione morale”.

Non mancheranno gli appuntamenti con il mondo dell’arte e della musica: tra gli altri, spiccano le anteprime di The Music of Strangers: Yo-Yo Ma and the Silk Road Ensemble del premio Oscar Morgan Neville, del biopic su Miles Davis Miles Ahead, del documentario su Enrico Rava, Enrico Rava. Note Necessarie, del nuovo film con protagonista Marina Abramovic, The Space In Between: Marina Abramovic and Brazil e il focus speciale di buon compleanno dedicato a Christo, con una selezione di documentari firmati dai fratelli Maysles.

Ma Biografilm non è solo documentario: molto nutrita è anche la selezione di opere di fiction, da Ma Ma con Penelope Cruz a Trois Souvenirs de ma Jeunesse, pluripremiato ai César, da Elvis & Nixon con Kevin Spacey a Maggie’s Plan con Ethan Hawke e Julianne Moore, passando per il sorprendente The Student, che sarà presentato in anteprima mondiale a Cannes e subito dopo a Biografilm.

Si segnala infine l’omaggio che Biografilm dedicherà ad Ambulante, uno dei festival di documentario più importanti del mondo, con sede in Messico. A Bologna sarà programmata una selezione di film provenienti da questo amatissimo festival itinerante e saranno presenti come ospiti d’eccezione la direttrice di Ambulante Elena Fortes e il co-fondatore Gael Garcia Bernal, regista e attore noto anche per i suoi ruoli in No – I giorni dell’Arcobaleno, La mala educación e I diari della motocicletta.